1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Unicredit e Co., JP Morgan resta overweight sulle banche italiane

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banche italiane sotto la lente di JP Morgan. In generale sul comparto la raccomandazione rimane overweight, ma la casa d’affari ha ribadito la propria preferenza per Unicredit-Capitalia, Bpvn e Intesa Sanpaolo. E’ neutral infatti il rating su Mps, Ubi e Mediobanca. Alla base della view positiva del broker americano sul settore bancario tricolore vi è il trend crescente da parte della clientela retail ad indebitarsi. Se nel 1997 il rapporto debito/Pil era pari al 6%, nel 2006 è balzato al 21% “e questo andamento dovrebbe proseguire ancora”, si legge nella nota raccolta da Finanza.com. Le prospettive di crescita strutturale sono quindi positive, nonostante le attese di tassi d’interesse crescenti e sebbene i margini siano un po’ sotto pressione a causa della competizione sempre più incalzante.