1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit: Centrosim conferma buy, non stupiscono dichiarazioni Profumo

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’amministratore delegato di Unicredit, Alessandro Profumo, ha ribadito ieri che nei prossimi tre anni le risorse del gruppo saranno concentrate sull’integrazione con HVB e sul raggiungimento dei target finanziari fissati dal piano tra cui un utile per azione di 0,56 euro nel 2007. E’ stato quindi escluso l’esame di nuovi progetti di crescita esterna, compreso l’eventuale interessamento alla rumena Bcr, di cui si era
vociferato nei giorni scorsi. Il mercato ha già metabolizzato la notizia. “Queste dichiarazioni non suscitano certo sorpresa: è evidente che il processo di integrazione tra due grandi gruppi bancari europei non sarà semplice, né rapido”, dicono gli analisti di Centrosim, che su Unicredit confermano il rating buy(comprare) indicando un prezzo target a 5 euro. “Con l’operazione HVB il gruppo ha elevato notevolmente il proprio leverage, abbassando notevolmente i propri coefficienti patrimoniali: il Core Tier 1 ratio stimato a fine 2005 è pari al 5,3% e ha promesso di mantenere una generosa politica di dividendi, lasciando implicitamente intendere di escludere altri deal fino a quando l’integrazione con HVB non sarà andata a regime”, aggiungono.