1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Unicredit-Capitalia: per Citigroup è un buon affare

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra men che non si dica Unicredit e Capitalia convoleranno a nozze. I due titoli sono sospesi in Borsa in attesa di un comunicato; Alessandro Profumo, amministratore delegato dell’istituto milanese, e Cesare Geronzi, presidente di quello romano, hanno già fatto visita al governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi. Entro il fine settimana si potrebbe arrivare ad una svolta. Tutti danno ormai per scontato che si tratterà di un deal carta contro carta e il concambio dovrebbe oscillare tra 1 e 1,1 azioni della banca di Piazza Cordusio per una di quella di Via Minghetti. Gli analisti di Citigroup stimano, in linea con il consensus, sinergie prima delle tasse per 1,154 miliardi di euro. In attesa di ulteriori sviluppi, la banca d’affari americana ha reiterato su Unicredit il rating di buy con un target price a 9 euro. Del resto l’operazione con l’istituto guidato ad Matteo Arpe dovrebbe creare valore e il titolo della nuova entità che verrà alla luce dovrebbe trattare a 10,1 volte l’Eps 2008, sotto il multiplo pari a 10,6 a cui ora tratta la sola Unicredit.