Unicredit: buoni segnali per il computo dei cashes nel Core Tier 1

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 16/06/2011 - 13:00
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Unicredit viaggia spedita verso la contabilizzazione nel Core Tier 1 dei 3 miliardi di euro di cashes. L'istituto di piazza Cordusio, sulla base di nuove norme europee sulla contabilizzazione a capitale degli strumenti alternativi, ha aperto un tavolo con la Banca d'Italia riguardo il trattamento dei cashes. Secondo gli analisti, esistono quindi discrete possibilità che Bankitalia prima e in seguito l'European Banking Authority (EBA) diano il via libera alla banca guidata da Federico Ghizzoni di computare i cashes nel Core Tier 1. Inoltre, segnala Intermonte, "dal comitato strategico di due giorni fa, sarebbero emersi dati incoraggiati sul business ad aprile anche se facilmente a maggio il trend potrebbe essersi un po' indebolito". A Piazza Affari il titolo Unicredit segue il trend del comparto bancario e lascia sul parterre l'1,23% a 1,45 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA