1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit: Bpm non intende mollare, scontro con la maxi-cordata per alzare il prezzo

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli sportelli messi in vendita da Unicredit fanno troppa gola a Bpm perchè molli il bocconcino. Nella maxi-cordata di banche, scesa in campo alla conquista degli sportelli di Piazza Cordusio, è la Popolare di Milano la più determinata a non perdere la partita e pronta a non scendere sul prezzo. La banca meneghina sarebbe disposta a mettere sul piatto 750 milioni contro i 700 milioni proposti dagli altri istituti. Un duro braccio di ferro tra Bpm da una parte e le banche della cordata dall’altra. Già lunedì scorso i rappresentati degli istituti si sarebbero incontrati per cercare di mediare tra le diverse posizioni, ma senza grande successo. Il prezzo sembra l’ultimo nodo da sciogliere, visto che la spartizione delle filiali sarebbe già stata decisa. Comunque il tempo stringe. Le offerte vincolanti dovranno arrivare sul tavolo dell’advisor Morgan Stanley entro lunedì prossimo.