1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Unicredit: Banca centrale libica sottoscriverà aumento, Aabar prende tempo (Il Messaggero)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I soci libici di Unicredit sono pronti a sottoscrivere l’aumento di capitale. Secondo quanto riportato oggi da Il Messaggero, la Banca centrale libica avrebbe comunicato a piazza Cordusio l’intenzione di sottoscrivere l’aumento. Sottoscrizione agevolata dallo scongelamento dei fondi da parte del governo italiano. Non c’è la certezza che la Banca centrale libica sottoscriverà l’intera quota, pari al 4,988%. Disponibile a sottoscrivere l’aumento anche la Lia che detiene il 2,594%. Il quotidiano romano rimarca invece come ancora non ha sciolto la riserva il primo azionista Aabar. Il fondo di Abu Dhabi che detiene il 4,991% di Unicredit starebbe ancora valutando il dossier. Va ricordato che Libia e il fondo degli Emirati Arabi non rientrano tra i soci che hanno assunto l’impegno a sottoscrivere le nuove azioni Unicredit.