1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit annuncia cambiamenti manageriali, in uscita Mustier e Faruque

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Unicredit oggi ha annunciato alcuni cambiamenti manageriali. Jean Pierre Mustier ha deciso di rinunciare alla sua carica di vice direttore generale responsabile della divisione Corporate and Investment Banking (Cib) e della supervisione delle attività tedesche del gruppo, a partire dal 1° gennaio 2015. Il suo successore sarà Gianni Franco Papa, attualmente responsabile della divisione Central & Eastern Europe (Cee) del gruppo. Mustier continuerà ad essere coinvolto nelle attività del gruppo, ed entrerà a far parte dell’Unicredit international advisory board già a partire dall’inizio del 2015 con il ruolo di direttore non esecutivo. Ricoprirà poi un ruolo esterno al gruppo focalizzato al finanziamento dell’economia reale, sia tramite strumenti azionari che obbligazionari; in aggiunta nel settore del non profit seguirà il finanziamento di imprenditori con obiettivi nel sociale e progetti di istruzione.

Nadine Faruque ha deciso di accettare una nuova sfida professionale in un’altra istituzione finanziaria internazionale, lasciando la sua posizione di General Counsel e Compliance. Considerando la crescente complessità del quadro regolamentare ed in linea con le attuali best practice a livello europeo in tema di corporate governance, il Cda ha deciso di dividere in due la struttura di cui è responsabile Faruque e ha nominato Carlo Appetiti compliance officer del gruppo a partire dal 1° dicembre, a diretto riporto dell’amministratore delegato. Inoltre, le attività legali del gruppo saranno gestite in co-responsabilità da Carlo Kostka e Gianpaolo Alessandro, entrambi a riporto di Fiorentino, Coo di Unicredit.