Unicredit ancora in territorio negativo: mkt non crede a possibili dimissioni Profumo

Inviato da Redazione il Mar, 16/03/2010 - 10:36
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Acque agitate attorno ad Unicredit che stamattina continua a scambiare in territorio negativo a Piazza Affari. Il titolo della banca di Piazza Cordusio cede in questo momento lo 0,50%, scambiando a quota 1,986 euro. Il mercato sta spingendo al ribasso con convinzione l'azione: sono, infatti, già passati di mano 71 milioni di pezzi rispetto alla media giornaliera delle ultime trenta sedute di 153 milioni di pezzi. A far finire Unicredit nell'occhio del ciclone indiscrezioni di stampa che parlano di un braccio di ferro tra azionisti (i soci tedeschi ex-HVB e alcuni soci privati italiani: Maramotti e Pesenti) e Alessandro Profumo, alla guida della banca. Una situazione che - secondo l'ultimo tam tam di Borsa - potrebbe anche sfociare nella dipartita dello stesso top manager. Una ipotesi a cui analisti e trader non danno in realtà troppo peso. Intesa di novità, alle 10, intanto, è iniziato un comitato strategico di Unicredit in preparazione del consiglio di amministrazione. Nel corso della riunione, secondo quanto segnalato dall'agenzia Radiocor, verrà tentata la mediazione tra l'a.d. Alessandro Profumo e i rappresentanti dei soci, che hanno chiesto la modifica delle scelte fatte in tema di governance della nuova banca unica e di deleghe dei manager di prima linea.
COMMENTA LA NOTIZIA