Unicredit, per Akros e' al 70% probabilita' riuscita operazione HVB

Inviato da Redazione il Lun, 30/05/2005 - 12:05
Quotazione: UNICREDIT GROUP
Secondo indiscrezioni di stampa i colloqui per un'integrazione fra Unicredit e Hvb sarebbero a buon punto, ma ci sarebbero ancora negoziazioni sul prezzo. Gira voce che una parte dell'offerta potrebbe essere cash mentre, la parte restante sarebbe in carta. "Attribuiamo una probabilità del 70% alla prosecuzione dell'operazione di fusione", commentano gli analisti di Banca Akros. "Stimiamo un effetto diluitivo sull'utile per azione del 10% nel 2006 che potrebbe essere compensato solo da sinergie di costo non inferiori ai 700 milione lo stesso anno. I rischi
principali per Unicredito riguardano inoltre il possibile rilancio da parte di altre banche estere che forzi Unicredito a corrispondere cash per una porzione importante del prezzo, richiedendo un aumento di capitale, le sovrapposizioni nella presenza nel mercato polacco e infine un aumento del profilo di rischio per la banca italiana data la forte esposizione verso i large corporate di HVB group", snocciolano velocemente gli esperti. Morale della favola: "manteniamo una visione prudente sul titolo (hold) con un target price di 4,8 euro".
COMMENTA LA NOTIZIA