Unicredit, accordo tra i soci per presentazione lista unica

Inviato da Redazione il Lun, 06/04/2009 - 08:28
Quotazione: UNICREDIT GROUP
I grandi soci di Unicredit, con una serie di incontri incrociati a Piazza Cordusio, trovano l'accordo per la presentazione di una lista unica. Il presidente del CariVerona, Paolo Biasi, ha visto Andrea Comba che presiede CariTorino, e i vertici di Carimonte Holding. L'ad Alessandro Profumo e il presidente Dieter Rampl, che a fine aprile saranno confermati nelle funzioni per altri tre anni, si avvarranno di un cda di 23 elementi e senza troppe modifiche, se non un percepibile rinnovo generazionale che rafforza chi rimane. Tre membri manterrà Bologna, tra cui il vicepresidente Giovanni Belluzzi, al posto di Franco Bellei. Due membri restano a Caritorino, il vicepresidente Fabrizio Palenzona - che avrebbe rifiutato il ruolo di vicario, ma esce rafforzato dal confronto - e Antonio Maria Marocco. I veronesi mantengono un consigliere-vicepresidente vicario, ma al posto di Gianfranco Gutty entra Luigi Castelletti, presidente di Veronafiere. Quanto ai nuovi soci libici, che tra il 5% azionario e 750 milioni di convertibile sono i maggiori investitori in Unicredit, prenderanno la poltrona di vicepresidente a Berardino Libonati, piazzando il governatore della loro banca centrale, Farhat Bengdara.
COMMENTA LA NOTIZIA