1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit: accordo con sindacati per 3.900 esuberi, oggi parte il maxi aumento di capitale

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

UniCredit ha raggiunto l’accordo con i sindacati sui 3900 esuberi previsti in Italia dal piano “Transform 2019”.
Gli esuberi saranno gestiti con piani di pre-pensionamento – su base volontaria – attraverso l’accesso al Fondo di solidarietà del settore finanziario. Per garantire un ricambio generazionale, UniCredit si impegna ad assumere 1.300 giovani durante i prossimi 3 anni. L’istituto di piazza gae Aulenti rimarca come verrà introdotto un nuovo comitato misto sperimentale con le Organizzazioni Sindacali in materia di “organizzazione del lavoro” per monitorare l’attuazione e l’impatto del nuovo piano industriale sul modello operativo della Banca.

Parte oggi l’aumento di capitale da 13 miliardi di euro di Unicredit, il più ingente di sempre per una società di Piazza Affari. Il prezzo prezzo di sottoscrizione è stato fissato a 8,09 euro per ogni azione ordinaria di nuova emissione da offrire agli azionisti nel rapporto di 13 nuove azioni ogni 5 (ordinarie o di risparmio) già possedute.