1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Uni Land, ok soci di House Building a presentazione domanda quotazione all’AIM

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

House Building prepara lo sbarco sull’AIM. L’assemblea straordinaria dei soci di House Building Spa ha deliberato, in data 13 novembre 2009, un aumento di capitale sociale per massimi 10 milioni da offrirsi in opzione, in via scindibile anche in più tranche, al socio unico Uni Land Spa. La stessa assemblea ha deliberato di procedere alla presentazione della domanda di ammissione a quotazione sul Mercato AIM Italia. Il Cda della società ha deliberato in merito alla determinazione del prezzo di emissione delle azioni, fissato in 1,85 euro per ognuna della azione e, conseguentemente, del numero complessivo massimo, pari a 5.220.000 nuove azioni da emettersi nell’ambito dell’aumento di capitale. Il cda ha altresì deliberato il contestuale avvio dell’offerta in opzione (1 nuova azione House Building per ogni 35 azioni Uni Land) dei diritti in favore del socio unico Uni Land, che eserciterà solo una parte dei diritti di opzione ad esso spettanti impegnandosi a sottoscrivere integralmente le azioni House Building che dovessero non risultare sottoscritte a seguito dell’eventuale offerta in favore di terzi. In considerazione della necessità di costituire il flottante necessario per consentire la quotazione Uni Land ha manifestato l’intenzione di trasferire in tutto o in parte le azioni sottoscritte in favore di alcuni selezionati investitori istituzionali.