1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Ungheria, tre procedure d’infrazione avviate dalla Ue

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tre procedure d’infrazione aperte contro l’Ungheria dalla Commissione Europea, per la violazione di leggi in conflitto con il diritto comunitario. Il sito internet francese di Le Figaro cita una fonte governativa che dice che le accuse mosse riguardano l’eccessivo legame tra la banca centrale ungherese col potere politico, l’autorità giudiziaria e l’indipendenza dell’autorità per la privacy. Il presidente della Commissione Europea Barroso, secondo quanto riportato dall’Ansa, avrà il 24 gennaio un incontro con il primo ministro ungaro Orban. Olli Rehn, commissario ue agli affari economici, avrebbe precisato che la legge sulla banca centrale è un nodo cruciale per l’accesso agli aiuti internazionali che eviterebbero il default. Il governo ungherese si dice pronto a negoziare: Viktor Orban parteciperà domani a Strasburgo al dibabttito al Parlamento europeo, per “difendere l’onore dell’Ungheria e degli ungheresi”.