1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Ungheria: proteste di piazza contro la nuova costituzione, aiuti internazionali a rischio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ entrata in vigore ieri la nuova costituzione ungherese, votata dal parlamento di cui il partito conservatore al governo detiene i due terzi dei seggi, e nella notte sono scattate le proteste di piazza. Secondo le migliaia di manifestanti scesi in piazza, partiti di opposizione uniti e organizzazioni civili, la costituzione voluta dal premier Viktor Orban violerebbe in più punti i principi della democrazia. La nuova carta aveva già incassato il parere negativo di Stati Uniti e Unione Europea, ed esiste ora il rischio reale che vengano compromesse le trattative per l’accesso ai fondi di aiuto da parte dell’Ue e del Fmi, per evitare il default.