1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Umicore: Ubs taglia il target a 59 euro da 60; giù stime Eps 2011

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I conti del gruppo minerario Umicorre convincono solo a metà Ubs. Il broker rivede la valutazione sul titolo della società, portando il target di prezzo a 59 euro dai precedenti 60, pur confermando il giudizio d’acquisto. “Umicore ha riportato una crescita del ricavi del 13% rispetto al nostro +10% atteso”, segnalano gli esperti della banca svizzera, specificando che sui ricavi un contributo importante è arrivato dalle vendite in Korea che hanno controbilanciato la debolezza del mercato giapponese. Tanto che Ubs prevede che le vendite continueranno a salire almeno dell’8% nel primo semestre 2011. Tutto questo però non ha frenato gli analisti di abbassare le stime di Ebit 2011 dell’1,6% e dell’Eps dell’1,8%.