Uk: parte la privatizzazione di Royal Mail

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 12/09/2013 - 10:05
La vendita delle Poste della Regina non si arresta. Il Governo britannico ha annunciato questa mattina il lancio ufficiale del processo volto alla quotazione della maggioranza del capitale dell'operatore postale Royal Mail sulla Piazza finanziaria londinese, il London Stock Exchange. Un'Ipo che dovrebbe avvenire "entro le prossime settimane". L'operazione era stata annunciata ufficialmente lo scorso luglio dal ministro del Commercio, Vince Cable, di fronte ai deputati inglesi.

Nella breve nota diffusa dal Governo non sono stati forniti ulteriori dettagli sull'operazione. Le poste inglesi verranno dunque offerte sul mercato a investitori istituzionali e non, mentre il 10% sarà distribuito a titolo gratuito ai dipendenti inglesi. 
Questa operazione rappresenta la più importante privatizzazione dopo i tempi di Margaret Thatcher e John Major. Quest'ultimo privatizzò le ferrovie reali all'inizio degli anni '90. 

"Questo è un giorno importante per la Royal Mail, per i suoi dipendenti e per i suoi clienti" ha dichiarato Cable in una comunicato affermando che "il Governo agisce per garantire un futuro solido al gruppo". Stando alle previsioni snocciolate dall'emittente inglese Bbc dopo l'annuncio dello scorso luglio, il valore di Royal Mail dovrebbe oscillare tra i 2 e i 3 miliardi di sterline.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA