Uk minaccia l'uscita dall'Unione europea: Osborne, "riforme o declino"

Inviato da Valeria Panigada il Mer, 15/01/2014 - 15:27
La Gran Bretagna sarà costretta a lasciare l'Unione europea se quest'ultima non attuerà le riforme necessarie. Lo avrebbe detto il ministro delle Finanze inglese, George Osborne, durante una conferenza a Londra organizzata dai gruppi euroscettici. Secondo Osborne è essenziale proteggere gli interessi degli Stati che non sono membri dell'eurozona: "L'Europa ha un bisogno urgente di riforme economiche. L'integrazione della zona euro è necessaria affinchè l'euro sopravviva, ma la protezione dei diritti dei membri dell'Unione europea che non hanno l'euro è assolutamente necessaria per preservare il mercato unico e far sì che la Gran Bretagna resti nell'Unione europea", ha dichiarato Osborne, secondo quanto riportano le agenzie internazionali. Il ministro inglese ha avvertito: o riforme o declino, questa la scelta che ha di fronte l'Unione europea prima del referendum sull'uscita dalla Ue che si terrà in Uk entro il 2017.
COMMENTA LA NOTIZIA