1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

UK: maggior calo del mercato immobiliare dal 1992

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prosegue il momento negativo del mercato immobiliare britannico. I prezzi delle abitazioni ad agosto hanno registrato una flessione pari al 4,8% scendendo ad una media di circa 229 mila sterline. Si tratta della maggior contrazione da quando l’indice viene calcolato, ovvero da oltre 6 anni. I prezzi hanno registrato una marcata contrazione mensile specialmente a Londra dove, secondo quanto dichiarato da Miles Shipside, direttore commerciale di Rightmove, una delle maggiori agenzie inglesi, il prezzo di vendita di un’abitazione è crollato di oltre 20 mila sterline in un solo mese.