UK, frenata delle vendite al dettaglio: -1,5% su base mensile, ben al di sotto delle stime

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Marzo ha registrato un crollo delle vendite al dettaglio in Uk. Il dato appena pubblicato ha infatti messo in luce una contrazione dell’1,5% su base mensile, superiore alle stime che avevano previsto un calo di mezzo punto percentuale.

Il mese precedente la rilevazione era stata rivista al +1,6% m/m. Includendo il prezzo del carburante la situazione è ancora peggiore: contrazione dell’1,8% m/m contro una stima del -0,5%.

Su base annuale le vendite al dettaglio frenano al +2,6% contro una stima del 3,8% e il 4,1% della rilevazione precedente.

Commenti dei Lettori
News Correlate
BANCHE CENTRALI

Zona Euro: salgono le probabilità di una stretta a marzo 2018

L’allentamento delle tensioni innescato dal risultato del primo turno delle elezioni francesi spinge le probabilità di un incremento dei tassi di Eurolandia a marzo 2018. Secondo le indicazioni in arrivo dai tassi EONIA (Euro OverNight Index Average)…

MACRO

Regno Unito: +1,3% per l’indice Rightmove di aprile

Ad aprile l’indice che misura i prezzi della abitazioni del Regno Unito elaborato da Rightmove ha segnato un incremento mensile dell’1,1%. Nella precedente rilevazione il dato era salito dell’1,3%.

MACRO

Germania: indice IFO sale più del previsto ad aprile

Nel mese di aprile l’indice tedesco IFO, elaborato su un campione di 7 mila operatori economici della prima economia europea, si è attestato a 112,9 punti. Il dato precedente era stato pari a 112,3 punti e gli analisti avevano stimato 112,4.

Market mover: l’agenda macro della giornata

Il market mover della giornata è rappresentato dlal’indice Ifo, che misura la fiducia degli imprenditori tedeschi. L’agenda macro prevede inoltre l’attività manifatturiera calcolata dalla Fed di Dallas. Nel dettaglio:
10:00 alto GER IFO aspettative…