Uk, Cameron: nel 2012 difficile pagare le bollette e trovare lavoro

Inviato da Floriana Liuni il Lun, 02/01/2012 - 15:51



Gran Bretagna di nuovo in forze nel 2012, ma sarà un anno difficile per l'economia domestica e per il lavoro degli inglesi, con l'occupazione, soprattutto giovanile, giovanile ai minimi. Lo riconosce David Cameron nel suo discorso di inizio anno, ammettendo che il suo governo ha solo potuto dare una parziale protezione dalla crisi dell'eurozona, e condividendo le preoccupazioni delle famiglie britanniche. "Il problema principale è come trovare un lavoro, e come pagare le bollette. Stiamo prendendo provvedimenti su entrambi i fronti", ha detto il premier del Regno Unito nel suo discorso. Una fonte di ottimismo viene dai giochi olimpici di quest'anno e dai festeggiamenti per il 60o anniversario dell'ascesa al trono di Elisabetta II, un'occasione per spingere l'economia e l'occupazione.
COMMENTA LA NOTIZIA