UK: BoE, l'inflazione nei prossimi mesi salirà al 4-5%

Inviato da Luca Fiore il Mar, 15/02/2011 - 12:55
L'inflazione britannica a gennaio si è attestata al 4%, un tasso doppio rispetto al target fissato dalla Banca centrale. Il n.1 della Bank of England, Mervyn King nella sua lettera al Ministro delle finanze George Osborne ha evidenziato come un rialzo dell'inflazione era già stato pronosticato a novembre e che l'attuale livello dei prezzi è attribuibile all'impatto dell'incremento dell'IVA, al calo della sterlina del biennio 2007-2008 ed al recente incremento dei prezzi delle commodities.

Secondo King l'inflazione è destinata a registrare valori tra il 4 ed il 5% nei prossimi mesi spinta dai prezzi delle materie prime e dei prodotti energetici; una volta che questi effetti temporanei saranno svaniti il n.1 della BoE pronostica un calo del Cpi, anche se la crescita dei prezzi resterà sopra il target del 2% per i prossimi 2-3 anni.
COMMENTA LA NOTIZIA