Uk: BoE, crescita economica sarà più lenta del previsto, tassi rimarranno bassi

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 10/08/2011 - 12:13
Si allontana la prospettiva di un rialzo dei tassi per la Gran Bretagna con l'outlook economico che si è deteriorato rispetto a 3 mesi fa. E' quanto emerge dall'inflation report diffuso oggi dalla Bank of England. L'economia britannica crescerà meno quest'anno e il prossimo complice la debolezza del contesto economico globale. A partire dal quarto trimestre 2011, è visto un tasso di crescita del 2% annuo rispetto al +2,5% preventivato a maggio. Parallelamente l'inflazione è vista scendere più rapidamente nel corso del 2012. La BoE continua a stimare che il picco dei prezzi si avrà nei prossimi mesi con inflazione intorno al 5% per poi scendere all'1,8% nell'arco dei prossimi 2 anni, ossia sotto il target del 2%.
Per quanto concerne lo sviluppo dei tassi di interesse, rispetto a quanto previsto a maggio, si attende solo una stretta di un quarto di punto da qui a fine 2012. La stima infatti è di tassi allo 0,8% rispetto all'1,7% indicato a maggio.
COMMENTA LA NOTIZIA