Uk: Boe, banche inglesi fortemente esposte ai Paesi periferici

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 01/12/2011 - 14:20
Le banche inglesi sono esposte ai Paesi periferici (Grecia, Portogallo, Italia, Spagna e Irlanda), non tanto nel debito sovrano ma nel settore privato. Lo rivelano i dati raccolti e diffusi oggi dalla Bank of England, nel suo Financial Stability Report. "Mentre l'esposizione diretta delle banche inglesi al debito sovrano delle economie europee più vulnerabili è limitato (pari a 14,8 miliardi di sterline), gli istituti britannici sono fortemente esposti al settore privato di alcuni di questi Paesi periferici (per 144,3 miliardi di sterline) - si legge nel rapporto - Presentano inoltre una significativa esposizione ai maggiori sistemi bancari europei, che a loro volta sono decisamente esposti ai Paesi più a rischio". Tra le banche prese in considerazione dallo studio Barclays, Hsbc, Lloyds Banking Group e Royal Bank of Scotland.
COMMENTA LA NOTIZIA