1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Ue: Van Rompuy, accordo raggiunto su bilancio 2014/2020

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Dopo una lunga maratona negoziale, che si è protratta per oltre 24 ore, i 27 capi di stato e di governo hanno trovato un accordo a Bruxelles sul bilancio Ue 2014/2020. “Deal done, accordo fatto, il consiglio europeo ha raggiunto un’intesa sul quadro finanziario pluriennale per il resto del decennio. E’ valsa la pena aspettare”. Il primo a darne notizia, con questo breve messaggio postato su Twitter, è stato il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy.
 
Anche Steffen Seibert, portavoce del cancelliere tedesco, Angela Merkel, ha scelto di dare l’annuncio ufficiale attraverso un tweet: “Ce l’abbiamo fatta! I 27 stati membri dell’Ue hanno trovato un’intesa sul budget per il 2014 al 2020. L’Europa ha dimostrato di essere in grado di agire e decidere”.

La nuova sessione dei lavori era iniziata intorno alle 14.30. Secondo quanto riportato dalle agenzie internazionali, che citano fonti europee, le cifre che sono trapelate questa mattina (con un tetto totale di spesa pari a 960 miliardi di euro in impegni e 908,4 per i pagamenti effettivi) non dovrebbero essere state ritoccate. Una decisione che ha avuto delle ripercussioni positive sulle Borse europee che hanno chiuso l’ultima seduta della settimana con il segno positivo. A spiccare tra le piazze finanziarie migliori sono state quelle di Milano e Madrid, con il Ftse Mib e l’Ibex 35 che sono saliti rispettivamente l’1,40% e del 2%. In crescita anche il Dax, +0,81% per il paniere di Francoforte, e il Cac 40, in rialzo dell’1,35%.