Ue: sulle riserve bancarie manca l'accordo dell'Ecofin

Inviato da Floriana Liuni il Gio, 03/05/2012 - 09:20
Discussione rimandata al prossimo 15 maggio. I ministri delle finanze europei, riunitisi ieri in 16 ore di consiglio a Bruxelles per cercare un accordo su regole più ferree per le riserve bancarie richieste agli istituti di credito dell'Eurozona, non hanno potuto stabilire un obbiettivo comune soprattutto a causa delle resistenze dell'esponente britannico George Osborne. Una proposta della Danimarca potrebbe far aumentare del 5% il capitale custodito nelle cassaforti bancarie per tutelarsi contro le perdite sui titoli rischiosi, mentre Michel Barnier, il responsabile per i servizi finanziari dell'Unione Europea, avrebbe proposto un +7%.
COMMENTA LA NOTIZIA