L'Ue promuove l'Italia, pareggio strutturale di bilancio nel 2013 (La Stampa)

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 25/05/2012 - 08:44
La Commissione Ue esprimerà un ampio apprezzamento a quanto fatto finora dall'Italia nel suo percorso di risanamento dei conti pubblici. E' quanto anticipato oggi da "La Stampa" circa i contenuti del documento della Commissione Ue che verrà diffuso mercoledì prossimo. Bruxelles rimarca come l'Italia abbia adottato una decisa strategia di consolidamento e in termini strutturali l'Italia arriverà all'equilibrio di bilancio già l'anno prossimo, ossia un anno prima del previsto. "Se le misure saranno tutte adottate, Roma non avrà bisogno di altri aggiustamenti in termini strutturali per rispettare il programma 2012-2015", rimarca la bozza della commissione Ue che elogia anche l'introduzione della regola del pareggio di bilancio nella costituzione, "altro segnale della volontà dell'Italia di avere un solido impianto di finanza pubblica". In merito alle riforme messe in atto dal governo Monti, definite "rilevanti a ambiziose", si rimarca la necessità di ulteriori interventi.
COMMENTA LA NOTIZIA