Ue: piena fiducia nell'Italia ma deve rispettare gli impegni

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 26/02/2013 - 12:38

L'Unione europea ha piena fiducia nel processo democratico italiano. Queste le parole del portavoce della Commissione europea, Olivier Bailly, a commento delle elezioni nel Belpaese, prendendo atto del risultato delle urne. L'esecutivo Ue, ha proseguito Bailly come riportato dalle maggiori agenzie di stampa, lavorerà a stretto contatto con il futuro governo per il rilancio della crescita e per la creazione di posti di lavoro nel Belpaese, ribadendo come ci sia la piena fiducia che i partiti tricolori possano trovare una maggioranza politica per portare avanti l'agenda economica e puntare alla riduzione del debito.

Il portavoce ha preferito non commentare nello specifico, ma ha dichiarato che spetta al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, allacciare i contatti necessari con i vari leader politici. Solo alla loro conclusione  la Commissione Ue, ha precisato Bailly, entrerà nel merito. L'Europa ora si attende che l'Italia rispetti gli impegni presi, in modo da dare un messaggio forte che possa assicurare la fiducia nell'economia italiana.

COMMENTA LA NOTIZIA