Ue: i conti pubblici sotto la lente dell'Ecofin, l'Italia si aspetta l'approvazione

Inviato da Redazione il Lun, 11/02/2008 - 08:46
I conti pubblici dell'Italia finiscono sotto la lente di ingrandimento dell'Ecofin, così come quelli degli altri Stati membri dell'Ue. In questi giorni, infatti, i ministri finanziari d'Europa si riuniranno a Bruxelles per discutere i dossier di bilancio dei Paesi membri. Per quanto riguarda l'Italia, Bruxelles sarebbe pronta ad approvare i conti presentati dal ministro Tommaso Padoa-Schioppa, che ha centrato l'obiettivo di uscita dalla procedura di deficit eccessivo. Ma alcune incertezze rimangono sul debito del 2008. Il pareggio infatti sarebbe raggiungibile con un anno di ritardo. Un buon risultato visto il punto di partenza, ma pur sempre una violazione del dettato comunitario. Inoltre la coincidenza con i capricci francesi complica il contesto. L'Eliseo infatti non intende raggiungere la parità nel 2010 e chiede più tempo e più margini. I francesi sostengono che ripianare i conti troppo in fretta potrebbe strangolare la loro economia.
COMMENTA LA NOTIZIA