Ue: consumi a due velocità nel IV trimestre 2012 (Visa Europe Barometer)

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 04/03/2013 - 12:28
I volumi di spesa per i consumi in contrazione nell'Unione Europea. I dati del Barometro di Visa Europe evidenziano complessivamente un -0,1% nel quarto trimestre 2012 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Il dato rappresenta un miglioramento rispetto al terzo trimestre 2012 quando i consumi erano scesi dell'1,7% rispetto al 2011.

Dal Barometro di Visa Europe emerge una crescita di spesa in tre delle cinque maggiori economie, ossia Francia (+1,3% a/a) , Gran Bretagna (+2,1% a/a) e Germania(+2,6%). Brusca discesa della spesa per i consumi invece per Spagna e Italia a -6,5% e -7,6% rispettivamente. Male anche gli altri periferici con Portogallo (-7,4%) e Grecia (-2%) che continuano a riportare contrazione della spesa anche se con un tasso inferiore rispetto al terzo trimestre 2012.

"Il 2012 si è mostrato un anno sottotono per la spesa delle famiglie in tutto il territorio dell'Unione Europea con contrazioni dei consumi registrate in 3 dei 4 trimestri - ha commentato Philip Symes, Chief Financial Officer di Visa Europe - . Tuttavia, la conclusione dell'anno fornisce indicazioni di ripresa e rileva quasi un pareggio con i livelli di spesa rilevati nel 2011. Il ritorno a una crescita dei consumi in alcune delle maggiori economie UE è un buon segnale che auspichiamo continui nel corso del 2013".
COMMENTA LA NOTIZIA