1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Ue: BusinessEurope, l’economia è a punto critico

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’economia europea è a un punto critico. Lo conferma l’Outlook economico di primavera diffuso oggi dal BusinessEurope, la ‘Confindustria Europea’, che verrà guidata da Emma Marcegaglia a partire dal prossimo primo luglio. Secondo le previsioni snocciolate oggi il BusinessEurope si attende un 2013 stabile (variazione nulla per l’Unione europea e -0,4% per la zona euro) e una modesta crescita pari a circa l’1,4% l’anno prossimo, se la fiducia del business crescerà nella seconda parte dell’anno. Le condizioni del mercato del credito “rimarranno estremamente divergenti nell’area euro, con una stretta creditizia che ostacola gli investimenti e la ripresa economia in alcuni Stati membri”. In vista delle raccomandazioni che la Commissione europea annuncerà mercoledì prossimo l’outlook odierno mette in evidenza la necessità di azioni per “ricostruire la fiducia delle imprese, migliorare la competitività e ripristinare gli investimenti privati”. Per questa ragione BusinessEurope invita i Paesi membri a “portare avanti le riforme strutturali, in particolare aumentare la flessibilità del mercato del lavoro” ed esorta l’Unione europea a “finalizzare e implementare urgentemente il meccanismo di vigilanza unico e fare dei passi avanti verso l’Unione bancaria”.