1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ue: BlackRock riduce esposizione su Italia e Spagna. Possibili nuovi tagli se situazione peggiora

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova doccia fredda su Italia e Spagna. Negli ultimi tre mesi BlackRock, una delle principali società di risparmio gestito a livello mondiale, ha ridotto la propria esposizione sui titoli di stato dei due Paesi del Mediterraneo. La società americana ha inoltre avvertito che di fronte a un deterioramento della situazione nella zona euro potrebbe decidere di tagliare ancora. E’ quanto ha dichiarato Rick Rieder, responsabile dell’area investimenti a reddito fisso di BlackRock, nel corso di un’intervista rilasciata al Wall Street Journal.

“Siamo stati meno entusiasti del debito sovrano della zona euro rispetto a 3-6 mesi fa”, ha affermato Rieder aggiungendo che “se la crescita dovesse continuare a peggiorare nell’eurozona, in scia soprattutto alla debolezza dei finanziamenti dal settore bancario, ridurremmo ulteriormente le nostre posizioni in alcuni Paesi periferici, come ad esempio in Italia e in Spagna”.
Durante l’intervista al quotidiano finanziario americano Rieder ha precisato che BlackRock mantiene ancora una posizione “overweight” (sovrappesare) sia su Madrid sia su Roma, sebbene tale posizione sia più moderata dopo i tagli stati decisi di recente.

Una decisione da tenere in debita considerazione visto che BlackRock, che detiene attività in gestione per 3.700 miliardi di dollari, è stato tra i primi investitori a livello globale ad agire investendo in titoli di stato, soprattutto in Italia, dopo le parole del presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, che ha dichiarato lo scorso luglio che l’Eurotower avrebbe fatto “tutto il possibile” per preservare l’euro.

Sul fronte obbligazionario nostrano dopo l’asta Bot di ieri questa mattina il Tesoro ha di fronte un nuovo importante appuntamento: l’asta di BTp a 5 e 10 anni. Nell’attesa torna a salire lo spread: poco dopo le 9 il differenziale di rendimento tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco viaggia in area 327 punti base. Il rendimento del bond decennale italiano è pari al 4,59%. Piazza Affari mostra invece un atteggiamento prudente. Il Ftse Mib cede lo 0,15% a 15.472,78 punti.