Ue-Bce-Fmi: Grecia, adeguata stabilità sistema finanziario; Pil 2010 visto a -4%

Inviato da Redazione il Gio, 05/08/2010 - 11:49
L'Unione Europea, la Banca Centrale Europea e il Fondo Monetario Internazionale hanno dichiarato che il governo di Atene ha applicato "con forza" il piano di risanamento economico raggiungendo una "adeguata stabilità finanziaria". Secondo i dati delle tre istituzioni il Pil greco dovrebbe subire quest'anno una flessione del 4%, in linea con le attese, mentre per il 2011 il calo è previsto nell'ordine del 2,5%. Quest'anno l'inflazione dovrebbe invece crescere oltre le attese fino a raggiungere quota 4,75%.
COMMENTA LA NOTIZIA