Ubs: secondo trimestre visto in rosso, serve aumento di capitale da 3,8 mld di franchi

Inviato da Redazione il Ven, 26/06/2009 - 14:57

Ricapitalizzazione da 3,8 miliardi di franchi svizzeri per Ubs. Il colosso bancario elvetico ha annunciato la necessità di un aumento di capitale alla luce delle attese di un secondo trimestre in rosso. In base ai conti preliminari il trimestre in corso si concluderà in perdita netta a causa di oneri legati al piano di ristrutturazione. L'aumento di capitale avverrà tramite la vendita di 293.258.050 nuove azioni al prezzo di 13 franchi svizzeri, con uno sconto del 6,9% sul prezzo di chiusura di ieri.

COMMENTA LA NOTIZIA