1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Ubs scivola a Zurigo su timori nuove svalutazioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Lunedì nero per Ubs. L’istituto svizzero ha avviato gli scambi sul listino di Zurigo appesantita dai timori di nuove svalutazioni. Il titolo sta scambiando in questo momento a 32,84 franchi svizzeri, mostrando un calo di 4,42%. Le preoccupazioni attanagliano non solo gli investitori ma anche gli analisti di Credit Suisse, che nel report di oggi valutano possibili perdite per 15,5 miliardi. “Sono probabili ulteriori svalutazioni, che potrebbero essere consistenti – sostengono gli esperti, che precisano: “Nella peggiore delle ipotesi stimiamo perdite intorno ai 15,5 miliardi di franchi svizzeri”. Una batosta che influirà sull’utile per azione 2008 e 2009 di Ubs, tanto che il broker svizzero ha tagliato oggi le stime rispettivamente del 5 e 9%. Ma non solo, anche il target price è stato ridotto da 67 a 57 franchi svizzeri. Il rating è stato invece mantenuto al gradino outperfrom. “Nonostante le possibili svalutazioni consistenti, pensiamo che ci sia ancora valore in Ubs”, concludono a Credit Suisse.