1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Per Ubs ricapitalizzazione da 15 miliardi di franchi svizzeri

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le svalutazioni legate all’esposizione al mercato immobiliare statunitense fanno correre ai ripari Ubs che ha annunciato un’emissione di diritti pienamente sottoscritta da quattro banche internazionali leader al fine di ricavare un importo di circa 15 miliardi di franchi svizzeri. L’operazione, rimarcano dal quartier generale di Ubs, è volta a mantenere la propria posizione quale una delle banche più solide e con la miglior capitalizzazione a livello mondiale. Marcel Rohner, ceo di UBS, ha affermato: “Crediamo che l’aumento di capitale e la creazione di un veicolo preposto a isolare gli attivi problematici dal resto delle attività ci permetteranno di tornare a creare valore duraturo nel tempo. Gli attivi ponderati in funzione del rischio sono stati ridimensionati, abbiamo adottato misure di controllo dei costi e rafforzato la struttura della banca. Il contesto resta tuttavia difficile e, pur impegnandoci a ridurre ancora considerevolmente le nostre esposizioni, non vogliamo vendere posizioni a livelli estremamente bassi”.