UBS: raggiunto accordo con fisco Usa, svelerà nomi per 15 mld dollari

Inviato da Marco Berton il Mer, 19/08/2009 - 15:59
Quotazione: UBS R
Ubs ha firmato l'accordo definitivo con il Fisco statunitense per chiudere la causa che vede il colosso elvetico accusato di aver favorito l'evasione fiscale di cittadini statunitensi. L'accordo prevede che il Fisco americano possa accedere a informazioni riguardanti circa 5 mila conti accesi presso l'istituto elvetico. In controvalore di questi conti, fa sapere Ubs attraverso una nota, ammonta a circa 15 miliardi di dollari. Le autorità americane hanno commentato positivamente la decisione precisando che continuerà il braccio di ferro verso tutte le istituzioni finanziarie internazionali che in qualche modo agevolano l'evasione fiscale dei cittadini statunitensi. Ubs dal canto suo ha sottolineato l'importanza della risoluzione che chiude il contenzioso senza che Ubs sia incorsa nel pagamento di alcuna multa.
COMMENTA LA NOTIZIA
bobol scrive...
bdcski scrive...
hendriu scrive...
 

UBS R

Ubsn

GianlucaC scrive...