Ubs: profitti in calo del 58% nel secondo trimestre. Pesa investment banking

Inviato da Redazione il Mar, 31/07/2012 - 08:28
Quotazione: UBS R
Ubs, il principale istituto di credito in Svizzera, ha annunciato di avere chiuso il secondo trimestre 2012 con utili pari a 425 milioni di franchi svizzeri, in flessione di quasi il 60% dai 1,02 miliardi registrati un anno fa. Il mercato indicava un dato pari a 1,09 miliardi. L'utile ante imposte è invece sceso a 951 milioni da 1,3 miliardi. A pesare sono le performance della divisione investment bank che riportato nel trimestre in esame una perdita ante imposte di 130 milioni rispetto ai profitti per 730 milioni dei primi tre mesi del 2012. Nella nota diffusa questa mattina il gruppo bancario elvetico sottolinea che il giro d'affari è sceso in maniera significativa nell'area securities a causa delle difficili condizioni di mercato. Non solo, Ubs spiega che "i ricavi sono stati impattati inoltre da una perdita di 349 milioni relativa all'Ipo di Facebook".
COMMENTA LA NOTIZIA
bobol scrive...
bdcski scrive...
hendriu scrive...
 

UBS R

Ubsn

GianlucaC scrive...