1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

UBS: processo al trader dichiarato responsabile di un buco da 2,3 miliardi di dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si dichiara non colpevole Kweku Adoboli, 31 enne ex trader londinese originario del Ghana, incriminato alla corte di Southwark per truffa ai danni della banca svizzera Ubs, nella quale era entrato nel 2002. Il trader, arrestato lo scorso settembre, avrebbe causato un buco da 2,3 miliardi di dollari attraverso operazioni non autorizzate con prodotti finanziari complessi, che gestiva. A seguito della vicenda il Ceo della banca, Oswald grubel, aveva dovuto dimettersi per essere sostutuito dall’ex Unicredit Sergio Ermotti.