1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

UBS: processo al trader dichiarato responsabile di un buco da 2,3 miliardi di dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si dichiara non colpevole Kweku Adoboli, 31 enne ex trader londinese originario del Ghana, incriminato alla corte di Southwark per truffa ai danni della banca svizzera Ubs, nella quale era entrato nel 2002. Il trader, arrestato lo scorso settembre, avrebbe causato un buco da 2,3 miliardi di dollari attraverso operazioni non autorizzate con prodotti finanziari complessi, che gestiva. A seguito della vicenda il Ceo della banca, Oswald grubel, aveva dovuto dimettersi per essere sostutuito dall’ex Unicredit Sergio Ermotti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ECONOMIA

Germania: inflazione accelera a sorpresa a giugno

L’inflazione della Germania accelera nel mese di giugno. Secondo i dati preliminari diffusi oggi, l’indice annuale dei prezzi al consumo segna in Germania un progresso dell’1,6% dall’1,5 precedente. Le attese era invece per una decelerazione a +1,3%….

ACCORDO

Cerved: estesa la partnership industriale con BHW Bausparkasse

BHW Bausparkasse AG, succursale Italiana dell’omonimo gruppo bancario tedesco (parte del Gruppo Deutsche Postbank) e Cerved Credit Management Group, controllata indiretta di Cerved Information Solutions, hanno finalizzato un accordo per estendere la …

IPO

Carrefour prepara quotazione delle sue attività in Brasile

La catena di supermercati francese Carrefour ha depositato il prospetto preliminare in vista dell’introduzione in Borsa della sua controllata brasiliana Atacadão SA (Grupo Carrefour Brasil) in una operazione che gli permetterà di raccogliere tra i 4,…