1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

UBS: previsto un modesto utile netto nel terzo trimestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

UBS prevede di registrare un modesto utile netto di competenza degli azionisti per il terzo trimestre 2011. Sul trimestre chiuso lo scorso 30 settembre peserà la perdita di 2,3 miliardi di dollari dovuta alle operazioni di negoziazione non autorizzate nonché circa 0,4 miliardi di franchi svizzeri di oneri di ristrutturazione connessi al programma di riduzione dei costi dell’azienda. La banca elvetica sottolinea come al risultato contribuiranno positivamente plusvalenze su credito proprio relativo a passività finanziarie rilevate al valore di mercato dell’ordine di 1,5 miliardi di franchi, principalmente dovute all’ampliamento degli spread creditizi di UBS nel terzo trimestre. Inoltre, UBS registrerà un guadagno sulla vendita d’investimenti connessi a titoli del Tesoro per circa 0,7 miliardi chf in Wealth Management & Swiss Bank. Il gruppo prevede di registrare oneri fiscali per il terzo trimestre prossimi allo zero, mentre la raccolta netta è attesa positiva nelle sue unità di gestione patrimoniale a livelli complessivamente analoghi a quelli del trimestre precedente. La situazione patrimoniale di UBS rimane solida e la sua base patrimoniale alla fine del terzo trimestre 2011 dovrebbe rimanere sostanzialmente in linea con il livello della fine del trimestre precedente.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RICAVI PRELIMINARI

Geox: Mascazzini nuovo Ad, ricavi 2017 a 884,5 milioni

Il 2017 di Geox si è chiuso con ricavi per 884,5 milioni, sostanzialmente in linea con l’esercizio precedente (-1,8% a cambi correnti, -1,7% a cambi costanti). La crescita del canale …

EMISSIONE BOND

Carraro: deliberata l’emissione di un bond fino a 180 milioni

Dopo l’aumento di capitale del 2017, il Gruppo Carraro torna sul mercato. I Cda di Carraro e della controllata Carraro International hanno deliberato l’emissione di un prestito obbligazionario “senior unsecured” …

MERCATI

Borse europee in ordine sparso

Chiusura in ordine sparso per le borse europee. A Francoforte il Dax è salito dello 0,74% a 13.281,40 punti mentre il francese Cac40 si è fermato a 5.494,80 (+0,02%). Segno …