Ubs: Finma chiude procedimento sulle perdite del trader Adoboli

Inviato da Alessandro Piu il Lun, 26/11/2012 - 10:37
Quotazione: UBS R
L'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari svizzeri ha concluso il procedimento avviato nel dicembre 2011 a seguito dello scandalo Adoboli. Alle misure immediate prese dopo la scoperta di attività di negoziazione non autorizzate del trader Kweku Adoboli (che hanno portato a perdite per 2,3 miliardi di dollari) il capitolo finale dell'indagine ha aggiuntoulteriori provvedimenti. Un incaricato indipendente controllerà i progressi nell'applicazione del pacchetto di misure; una società di audit verrà incaricata di controllare l'efficacia delle misure adottate da Ubs; infine la Finma esaminerà se debbano essere aumentate le dotazioni di capitale per rischi operativi di Ubs. A Ubs è stata inoltre inflitta, di concerto con l'omologa Autorità britannica, una multa di 29,7 milioni di sterline. Inoltre i provvedimenti presi in precedenza dall'Autorità svizzera vietano nuove acquisizioni a Ubs, limitano gli attivi ponderati per il rischio della banca d'investimento e della filiale londinese e sottopongono ad approvazione Finma qualsiasi nuova iniziativa commerciale che possa aumetare la complessità operativa di Ubs.
COMMENTA LA NOTIZIA
bobol scrive...
bdcski scrive...
hendriu scrive...
 

UBS R

Ubsn

GianlucaC scrive...