Ubs e Deutsche Bank puntano i fari sul settore cementiero europeo -2

Inviato da Daniela La Cava il Lun, 16/02/2009 - 10:46
Quotazione: SAINT GOBAIN
Quotazione: LAFARGE
L'ufficio studi di Ubs, in un report che porta la data di oggi, focalizza l'attenzione al comparto francese delle costruzioni. E lo fa partendo dal crollo dei volumi del cemento transalpino (-32,9%) a gennaio. Secondo gli esperti della banca svizzera, i gruppi del settore costruzioni potrebbero soffrire ancora nel quarto trimestre 2008 e nei primi tre mesi dell'anno in corso. "Per Saint Gobain (neutral) ci attendiamo vendite pari a 10,278 miliardi di euro nel quarto trimestre - osserva il broker -, mentre per l'altro colosso d'oltralpe (neutral) vediamo un calo dei ricavi pari allo 0,5% a 4,312 miliardi e un ebit a 722 milioni (-9,8%).
COMMENTA LA NOTIZIA