1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Ubs e Deutsche Bank puntano i fari sul settore cementiero europeo -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’ufficio studi di Ubs, in un report che porta la data di oggi, focalizza l’attenzione al comparto francese delle costruzioni. E lo fa partendo dal crollo dei volumi del cemento transalpino (-32,9%) a gennaio. Secondo gli esperti della banca svizzera, i gruppi del settore costruzioni potrebbero soffrire ancora nel quarto trimestre 2008 e nei primi tre mesi dell’anno in corso. “Per Saint Gobain (neutral) ci attendiamo vendite pari a 10,278 miliardi di euro nel quarto trimestre – osserva il broker -, mentre per l’altro colosso d’oltralpe (neutral) vediamo un calo dei ricavi pari allo 0,5% a 4,312 miliardi e un ebit a 722 milioni (-9,8%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Hong Kong: Moody’s abbassa il rating a Aa2, outlook stabile

Dopo la bocciatura della Cina arriva sempre da Moody’s anche quella di Hong Kong. L’agenzia ha ridotto il rating sull’ex colonia britannica, portandolo al gradino Aa2 dal precedente Aa1, con outlook stabile dal precedente negativo. La decisione fa se…

RATING

UniCredit: Moody’s assegna “B1” all’emissione Additional Tier 1

Moody’s Investors Service ha annunciato di aver assegnato valutazione “B1(hyb)” all’emissione Additional Tier 1 (AT1) di UniCredit da 1,25 miliardi di euro. “Il rating –si legge nella nota dell’agenzia – tiene conto il rating standalone ba1 di UniCre…

RATING

Safilo: S&P conferma il rating “B+” e lo ritira

Safilo ha annunciato che S&P Global Ratings ha confermato e successivamente ritirato, su richiesta dell’emittente, il rating “B+” sul debito a lungo termine, indicando un outlook stabile.

L’iniziativa rientra, riporta la nota della società, “nell’…