Ubs chiude il IV trimestre con una perdita di 1,9 mld franchi

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 05/02/2013 - 09:06
Trimestrale in rosso ma meglio delle attese per Ubs. La banca svizzera ha chiuso il quarto trimestre del 2012 con una perdita netta di 1,9 miliardi di franchi, contro l'utile da 323 milioni dello stesso periodo del 2011 (e una perdita di 2,1 miliardi del trimestre precedente). Il risultato è comunque sopra le stime degli analisti che avevano pronosticato un rosso da 2,16 miliardi. La perdita è dovuta "principalmente a oneri relativi ad accantonamenti per contenziosi, questioni regolamentari e simili, nonché oneri per ristrutturazione e una perdita su crediti propri", ha spiegato la società coinvolta nello scandalo Libor. Il consiglio di amministrazione di Ubs ha comunque raccomandato la distribuzione di un dividendo di 0,15 franchi, in rialzo del 50% rispetto all'anno prima.
COMMENTA LA NOTIZIA