1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Ubs: annuncia riposizionamento della sua Investment Bank

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La banca svizzera, Ubs, ha comunicato questa mattina un riposizionamento della sua Investment Bank, in seguito ad una revisione approfondita della strategia compiuta da Jerker Johansson, Presidente e CEO d’Investment Bank, da alcuni membri del Group Executive Committee e dal Consiglio d’amministrazione di Ubs. Il modello d’affari – riporta la nota – è orientato verso i principali punti di forza della divisione e la base di clientela nelle attività su titoli e di consulenza. Comprende inoltre un ridimensionamento o un abbandono di alcune attività. Investment Bank si adegua alle condizioni dei mercati. Investment Bank ridefinirà le priorità nel portafoglio di attività al fine di mantenere i suoi principali punti di forza e la sua base di clientela nelle attività Azioni (Equities), IBD e FICC, ridimensionando o riducendo anche alcune attività. In tal modo si otterranno maggiore efficienza e un’ulteriore riduzione dell’organico e del bilancio d’Investment Bank. “La crisi continua in cui versano i mercati finanziari e una dinamica completamente nuova in atto nel nostro settore comportano per il nostro istituto la necessità di adeguare le sue attività. Le prospettive relative ai ricavi sono incerte. Tuttavia, queste misure ci permetteranno di concentrarci sui nostri punti di forza, di riportare i nostri costi ad un livello più duraturo, e di posizionare le nostre attività principali per la prossima fase di crescita quando saranno migliorati i fondamentali”, ha dichiarato Jerker Johansson, Chairman e CEO di UBS Investment Bank. Investment Bank – prosefue la nota – ridurrà l’organico netto di 2000 collaboratori. Entro la fine dell’anno, il totale per questa divisione dovrebbe quindi attestarsi intorno ai 17’000 collaboratori. Circa 6’000 posti sono stati soppressi dal massimo raggiunto nel terzo trimestre 2007. Le riduzioni riguarderanno principalmente le attività che saranno dismesse o ridimensionate al fine di proteggere e sostenere la nostra base di clientela nei nostri principali segmenti.