Ubs: alza le sue stime per il settore aurifero

Inviato da Redazione il Mer, 04/02/2009 - 18:51
Secondo la principale società internazionale di servizi finanziari, l'oro continuerà a beneficiare del suo status di bene inattacabile, guadagnandosi così il rating di "bullish". A causa della crisi mondiale, Ubs crede che la domanda per il metallo giallo raddoppierà quest'anno rispetto al 2007.
Nel dettaglio, per quest'anno, Ubs ha alzato le sue stime sul prezzo dell'oro da $700 a $1.000 all'oncia e per il 2010 da $700 a $900 all'oncia.
COMMENTA LA NOTIZIA