1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Ubs: alza le sue stime per il settore aurifero

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Secondo la principale società internazionale di servizi finanziari, l’oro continuerà a beneficiare del suo status di bene inattacabile, guadagnandosi così il rating di “bullish”. A causa della crisi mondiale, Ubs crede che la domanda per il metallo giallo raddoppierà quest’anno rispetto al 2007.
Nel dettaglio, per quest’anno, Ubs ha alzato le sue stime sul prezzo dell’oro da $700 a $1.000 all’oncia e per il 2010 da $700 a $900 all’oncia.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Hong Kong: Moody’s abbassa il rating a Aa2, outlook stabile

Dopo la bocciatura della Cina arriva sempre da Moody’s anche quella di Hong Kong. L’agenzia ha ridotto il rating sull’ex colonia britannica, portandolo al gradino Aa2 dal precedente Aa1, con outlook stabile dal precedente negativo. La decisione fa se…

RATING

UniCredit: Moody’s assegna “B1” all’emissione Additional Tier 1

Moody’s Investors Service ha annunciato di aver assegnato valutazione “B1(hyb)” all’emissione Additional Tier 1 (AT1) di UniCredit da 1,25 miliardi di euro. “Il rating –si legge nella nota dell’agenzia – tiene conto il rating standalone ba1 di UniCre…

RATING

Safilo: S&P conferma il rating “B+” e lo ritira

Safilo ha annunciato che S&P Global Ratings ha confermato e successivamente ritirato, su richiesta dell’emittente, il rating “B+” sul debito a lungo termine, indicando un outlook stabile.

L’iniziativa rientra, riporta la nota della società, “nell’…