UBP lancia lo European Opportunities Fund e porta a tre le strategie per puntare sull'azionario europeo

Inviato da Riccardo Designori il Mar, 06/05/2014 - 13:37

In Europa ci sono tutti gli ingredienti per un 2014
favorevole per chi investe sui mercati azionari. Le società stanno infatti
rafforzando i bilanci e nutrono sempre più fiducia nel futuro, anche grazie
alle stime positive sulla crescita del PIL. Tuttavia, i titoli europei non
scambiano più a sconto ed è quindi importante guardare alla qualità degli utili
delle singole società. In particolare, soprattutto nell'Europa periferica,
diverse aziende dopo un primo periodo di recupero generalizzato sono ora
entrate in una fase di ripresa più selettiva, che potrebbe premiare le società
che hanno saputo attuare processi di riorganizzazione e riposizionamento.


In questo quadro Union Bancaire Privée - UBP porta a tre le
strategie focalizzate sul mercato azionario europeo messe a disposizione degli
investitori con il lancio del nuovo UBAM - European Opportunities Fund; una
nuova strategia che, tramite un approccio bottom-up, sfrutta le opportunità
legate alla ripresa dei mercati europei periferici e alle ristrutturazioni
aziendali in generale. Il Fondo punta su un portafoglio concentrato di titoli
azionari di società spagnole, italiane, irlandesi, portoghesi e greche, che
hanno particolarmente sofferto il deteriorarsi del contesto economico europeo
nel 2011, ma mostrano oggi di aver imboccato un percorso di ripresa credibile,
sostenuto dal miglioramento del quadro macro economico complessivo.


L'UBAM - European Opportunities Fund punta poi sulle
valutazioni a sconto con potenzialità di apprezzamento, anche tramite un
approccio tematico che mira a trarre vantaggio da ristrutturazioni, innovazioni
operative, ricapitalizzazioni e cambi di management come volano di creazione di
nuovo valore per gli azionisti. UBP crede da lungo tempo nelle potenzialità del
mercato azionario europeo e, proprio per questo, offre agli investitori accesso
ai temi e alle opportunità dei mercati, attraverso fondi e strategie dedicati,
forte anche di un team European equities capace di generare sovraperformance in
maniera costante (+10% circa negli ultimi tre anni).


Grazie alla sua ampia gamma di strategie, UBP offre agli
investitori soluzioni mirate a
propensioni e obiettivi specifici, quali l'interesse a puntare su performance
costanti o su rendimenti elevati o su una strategia difensiva. Ad esempio,
attraverso il fondo UBAM European equity il team offre forti scelte azionari
europee, selezionando un portafoglio di 50-70 titoli senza posizioni neutrali o
underweight. Tale strategia si concentra su temi come l'e-commerce, la crescita
delle mid-cap e le ristrutturazioni societarie, e ha sempre sovraperformato
negli ultimi tre anni il benchmark (7,31% di sovraperformance lorda nel 2013).
Infine, con la strategia Dividend+, UBP offre agli investitori l'opportunità di
ottenere reddito con volatilità molto bassa, sfruttando al massimo il flusso di
dividendi delle società blue chip europee.


COMMENTA LA NOTIZIA