1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

UBI Pramerica SGR: in collocamento fino al 17 maggio UBI SICAV Protezione Mercati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

UBI Pramerica SGR, la società di gestione del risparmio nata dalla joint venture tra il Gruppo UBI Banca e Prudential Financial, ha avviato il collocamento di UBI SICAV Protezione Mercati Emergenti. Iniziato il 15 aprile, gli investitori potranno sottoscrivere il nuovo fondo fino al prossimo 17 maggio 2013.

UBI SICAV Protezione Mercati Emergenti, nuovo comparto della società lussemburghese a capitale variabile di cui UBI Pramerica SGR è distributore principale in Italia, è un fondo flessibile che permette di cogliere le opportunità di rendimento offerte dai mercati azionari dei paesi emergenti con una protezione dell’80% del valore massimo raggiunto dall’azione del comparto negli ultimi 12 mesi, comprensivo quindi anche dei risultati della gestione. 

UBI SICAV Protezione Mercati Emergenti rientra nella serie di prodotti distribuiti da UBI Pramerica pensati per accompagnare i clienti verso orizzonti temporali e asset mix corretti: “Negli ultimi mesi, in risposta alle evoluzioni più recenti dei mercati finanziari” – afferma Andrea Pennacchia, Direttore Generale di UBI Pramerica – “abbiamo pensato e realizzato comparti di UBI SICAV, “con il paracadute”, cioè forme di protezione dinamica del capitale o di consolidamento, anche parziale, dei guadagni. Tutto questo per far avvicinare i nostri clienti, con serenità, ad asset class, come quella azionaria, che possono generare nel lungo periodo interessanti opportunità di crescita.”

UBI SICAV Protezione Mercati Emergenti è in grado di cogliere le opportunità di investimento delle azioni dei paesi emergenti tramite una strategia attiva  che consente di controllare il rischio di tale asset class, e prevede, grazie alla componente obbligazionaria, una protezione dell’80% del valore unitario dell’azione più alto tra quelli rilevati nell’ultimo anno,  in ogni momento e per tutta la vita del prodotto. 

“E’ un prodotto per l’investitore che desidera una crescita reale del proprio capitale investito, cioè al netto dell’inflazione attesa, e accetta un orizzonte temporale di medio lungo periodo” –  sottolinea Suzanne Rohe, Vice Direttore Generale e Direttore Commerciale di UBI Pramerica – “Un investitore che è, quindi, interessato al mercato azionario ma è intimorito dalle potenziali perdite e intende limitarle: desidera quindi un prodotto che si ponga l’obiettivo di proteggere parte dell’investimento senza rinunciare al suo potenziale apprezzamento, accettando eventuali fluttuazioni di prezzi. I mercati azionari dei paesi emergenti, inoltre” – aggiunge Suzanne Rohe – “mostrano un premio per il rischio elevato implicito nelle valutazioni di mercato, che su un orizzonte temporale di medio-lungo periodo potrebbe trasformarsi in rendimento per gli investitori”.

UBI SICAV Protezione Mercati Emergenti costituisce una delle soluzioni d’investimento basate sulle strategie attive di UBI Pramerica che cercano di soddisfare le esigenze emergenti dai clienti in questa fase d’incertezza sui mercati; Andrea Pennacchia, Direttore Generale di UBI Pramerica, aggiunge: “Accrescere il capitale, avere un profilo di rischio controllato accedendo, in alcuni casi, a forme di protezione dell’investimento: queste sono le esigenze sentite dalla clientela, alle quali rispondiamo con tutta la nostra professionalità”.