1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Ubi: Goldman Sachs taglia tp a 21,88 per piano industriale conservativo

QUOTAZIONI Ubi Banca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Goldman Sachs si aggiungono al coro degli insoddisfatti per il piano industriale presentato i giorni scorsi da Ubi Banca. “Quelle di Ubi sono assunzioni troppo conservative sia in termini di crescita sia in termini di tempistica per le sinergie”, osservano gli esperti nella nota diffusa oggi. Il broker statunitense ha così messo mano alle sue stime e alla sua valutazione. “Abbiamo tagliato le nostre previsioni di utile per azione di circa l’11% a 1,84 euro per il 2008 e a 12,15 euro per il 2009, per tenere conto della crescita dei ricavi contenuta e della tassazione più alta – spiegano gli analisti – Abbiamo anche ridotto il target price del 6% a 21,88 euro dal precedente 23,26 euro”. Secondo i calcoli della casa d’affari, il titolo Ubi sta scambiando a 11,1 volte l’utile per azione 2008, sopra la media delle banche europee, in parte giustificato da un potenziale di crescita degli utili maggiore nei prossimi tre anni e da buone prospettive di dividendo. Tuttavia, “a livello attuale continuiamo a preferire Verona, che sta scambiando a 10 volte l’utile 2008 e sta offrendo un potenziale da ristrutturazione maggiore insieme a una posizione di capitale più attraente”, concludono gli esperti. La raccomandazione di Goldman Sachs su Ubi banca rimane confermata a neutral.