1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Ubi Banca: utile sale a 117,7 mln nel primo trimestre 2018, meglio delle attese

QUOTAZIONI Ubi Banca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Utile trimestrale migliore delle attese per Ubi Banca. Il gruppo bancario lombardo ha chiuso i primi tre mesi dell’anno con un utile netto di 117,7 milioni di euro contro i 67 milioni dell’analogo periodo dell’anno passato, oltre le previsioni degli analisti che indicavano profitti per 88 milioni. Al netto delle poste non ricorrenti, l’utile del primo trimestre si attesta a 121 milioni di euro. Sempre nei primi trimestre il margine d’interesse in regime di Ifrs9 si è attestato a 437,8 milioni, e si conferma positivo l’andamento delle commissioni nette. In particolare, ques’ultime hanno raggiunto quota 407,3 milioni, +3,1% rispetto ai 395 milioni del dell’ultimo scorcio del 2017. Per quanto riguarda gli indicatori patrimoniali, inclusi gli effetti del Model Change e della prima applicazione dell’Ifrs, il Cet1 consolidato si attesta al 12% phased in e all’11,64% fully loaded (era rispettivamente l’11,56% phased in e l’11,43% fully loaded al 31 dicembre 2017).

I crediti netti verso la clientela si attestano complessivamente a 91,6 miliardi al 31 marzo 2018, mostrando un rialzo dello 0,65% rispetto a inizio 2018, principalmente nel comparto Imprese. Lo stock di crediti deteriorati è di 12,38 miliardi in termini lordi (il 12,74% del totale crediti lordi) e a 7,38 miliardi in termini netti (l’8,06% del totale crediti netti). Quanto alle sofferenze sono scese a 7,31 miliardi in termini lordi, e a 3,496 miliardi in termini netti (erano 7,34 e 3,52 a inizio 2018), con una copertura del 52,17 per cento.