Ubi Banca: utile netto -7,6% a 182,7 mln in primi nove mesi 2011, Core Tier 1 all'8,26%

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 15/11/2011 - 08:55
Ubi Banca ha chiuso i primi nove mesi dell'anno con un utile netto consolidato in calo del 7,6% a 182,7 milioni di euro contro i 197,7 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. Al netto delle componenti non ricorrenti e dell'adeguamento dell'Irap, l'utile netto ammonta a 108,7 milioni di euro, in flessione del 4,3% rispetto ai 113,6 conseguiti nei primi nove mesi del 2010. Per il terzo trimestre ha pesato in particolare la svalutazione della partecipazione in Intesa per 109,2 milioni. I proventi operativi dei primi nove mesi dell'anno si sono attestati a 2,534 miliardi, in flessione del 2% rispetto al 2010 e il margine d'interesse ha totalizzato 1,575 miliardi di euro, in riduzione dell'1,2% rispetto ad un anno fa. Nel terzo trimestre dell'anno, il margine d'interesse si è attestato a 534,2 milioni, in crescita del 4% rispetto al secondo trimestre del 2011 e in calo dell'1,7% rispetto all'analogo trimestre del 2010. Le commissioni nette nei nove mesi hanno segnato una crescita dello 0,8% attestandosi 878,6 milioni di euro mentre sul trimestre sono calate dello 0,9% a 292 milioni di euro. Gli indici patrimoniali del gruppo, calcolati pro-forma per renderli comparabili con i dati di giugno, e quindi al netto di un ipotetico dividendo, registrano le seguenti consistenze: Core Tier 1 all'8,26%, Tier 1 all'8,78%, Total capital Ratio al 13,17% (rispettivamente 8,2%, 8,71% e 13,02% a giugno 2011).
COMMENTA LA NOTIZIA