1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ubi Banca: siglato accordo per riorganizzazione rete, oneri una tantum di 110 mln nel Q4

QUOTAZIONI Ubi Banca
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ubi Banca ha emesso una nota per annunciare di aver raggiunto un accordo con le Organizzazioni Sindacali nell’ambito degli interventi di riorganizzazione della rete distributiva del Gruppo. “L’accordo -si legge nella nota diffusa dall’istituto di credito- contiene una serie di previsioni che contemplano, oltre ad un piano di esodo anticipato per almeno 500 unità nei primi mesi del 2015, mediante accesso su base volontaria al trattamento pensionistico o al Fondo nazionale di sostegno al reddito, anche un contenimento degli oneri derivante dai criteri di fruizione dei congedi e dal ricorso a forme di flessibilità […] e di sospensione dell’orario di lavoro”.

Nel biennio 2015-16 il Gruppo procederà all’inserimento di 150 nuove risorse e alla stabilizzazione di 130 rapporti di lavoro temporaneo. Il complesso degli interventi consente un risparmio a regime di circa 50 milioni di euro lordi annui, “in buona parte conseguibile già dal 2015”, mentre gli oneri una tantum relativi agli esodi, “da contabilizzarsi interamente nel quarto trimestre dell’esercizio in corso”, sono stimati in circa 110 milioni di euro lordi.